LA PROTESTA

Frosinone, spostamento del mercato ed è subito disagio

Frosinone, spostamento del mercato settimanale ed è subito disagio
Il trasferimento del mercato settimanale in piazzale Europa ha scatenato non poche polemiche. Il consigliere del Pd Angelo Pizzutelli si è fatto portavoce di tutti i malumori dei cittadini.

Cittadini ostaggi in casa – scrive Pizzutelli in una nota- , caos parcheggi, difficoltà alla viabilità. Il recente trasferimento del mercato settimanale del Casaleno al quartiere Selva Piana sta creando non pochi disagi nella parte bassa del capoluogo. Anche oggi si sono levate numerose proteste da parte dei cittadini e dei tanti residenti di zona. E’ ora di trovare soluzioni per evitare che, un’occasione come quella del mercato, si trasformi in un disagio continuo – dichiara il consigliere comunale del Pd, Angelo Pizzutelli. Mi hanno contattato molti cittadini esasperati dal fatto che durante l’ora di mercato trovano enormi difficoltà ad uscire di casa o a rientrarvi e che sull’intera area il caos è perenne>. Da Corso Francia a viale Spagna passando per viale Austria in molti, infatti, lamentano divieti, restrizioni ed impossibilità di accedere in entrata o in uscita dal proprio condominio. Mi recherò personalmente la prossima settimana sul posto – aggiunge il consigliere – per raccogliere le istanze provenienti dai cittadini così da trovare una soluzione ragionevole da presentare all’amministrazione comunale con un senso di critica costruttiva al fine di eliminare i disagi che si stanno registrando in queste prime settimane da quando si è trasferito il mercato. C’è poi un altro nodo da sciogliere: quello relativo ai parcheggi. I parcheggi pubblici sono insufficienti – continua Pizzutelli – ma mi chiedo se il comune abbia mai stipulato una convenzione con il centro commerciale Centro Città atteso che molti concittadini stanno utilizzando, forse impropriamente, i tanti parcheggi sotterranei della struttura visto il caos che si sta verificando il giovedì su piazzale Europa.

Categoria: